Come scegliere la crema antirughe

Come scegliere la crema antirughe

Già le rughe di per sé sono un problema, e quindi è meglio cercare di non farne diventare uno anche la scelta della crema giusta per combatterle. Entrando in un qualunque negozio in cui si vendono prodotti cosmetici e siti internet se ne possono trovare diverse, ed è bene optare per quelle giuste, in base alle proprie necessità e al proprio tipo di pelle.

Il tipo di pelle

Quale sia la funzione della crema o del siero che si vuole acquistare, è bene tenere presente le caratteristiche della propria cute. Chi ha una pelle secca, ad esempio, dovrebbe evitare di usare una crema con esfolianti, che possono irritarla. Lo stesso vale per chi ha una pelle mista.

Le persone con una pelle grassa, sulla quale è presente un eccesso di sebo, dovrebbero scegliere un prodotto con anti-radicali e che protegga dai raggi solari.

Bisogna tenere conto del proprio tipo di cute anche quando si scelgono dei prodotti per la pulizia quotidiana, preferendo dei saponi o dei detergenti non aggressivi e, possibilmente, del tutto naturali.

Le caratteristiche dei prodotti antirughe

Che sia una crema o un siero, è bene assicurarsi che il prodotto anti age abbia delle sostanze antiossidanti, come le vitamine A, C ed E che, oltre a combattere i radicali liberi, riparano i danni presenti sulla pelle, causati da agenti esterni, e ne migliorano l’aspetto.

Altri ingredienti fondamentali, che devono essere presenti in una crema contro l’invecchiamento, sono il retinolo, l’acido ialuronico e gli AHA, ovvero gli alfaidrossiacidi. Questi ultimi riescono a rimuovere le cellule morte, mentre il primo aiuta a rinnovarle. L’acido ialuronico, invece, ha un’azione idratante.

Non meno importanti sono i filtri solari, che le pelli siano secche, miste o grasse. I raggi UVB e UVA, infatti, possono causare un invecchiamento prematuro del derma e, soprattutto nel caso di pelli sensibili, provocare l’insorgenza di macchie solari.

Si consiglia, inoltre, di cambiare anche il tipo di crema, una volta terminato un ciclo, in quanto le condizioni della pelle possono cambiare ed avere esigenze diverse.

In conclusione, una buona crema antirughe deve contenere delle sostanze antiossidanti, idratanti, nutritive e protettive. Se si hanno dei dubbi, è bene consultare un dermatologo, soprattutto per evitare di pagare un prezzo alto per delle creme che non sono adatte o che abbiano una scarsa efficacia.

Inoltre, oltre all’applicazione del prodotto giusto, per rallentare l’invecchiamento della pelle è bene fare una dieta regolare, ricca di frutta e verdure, e bere due litri di acqua al giorno.

 

Lascia un commento